Arrivo
Alloggio
Notti Pers.
Tipo alloggio
Trattamento
cerca >
brixencard
...

I vini della Valle Isarco

L’elegante Sylvaner
è il vino tipico della Valle Isarco; cresce soprattuto su pendii riparati dal vento ad un’altitudine tra i 500 e i 700 m. È un vino elegante e fruttato, che sorprende a tavola per la sua duttilità nell’accompagnare i piatti più vari. Con una merenda tipica o con la zuppa di canederli, ma anche con un tris di primi della Valle Isarco o con la trota con patate, il Sylvaner è sempre il vino giusto, che per di più sottolinea il gusto delle pietanze tipiche.

Il Müller Thurgau, fiorito e fresco
è altrettanto tipico, come il Sylvaner. Si può considerare il più alpino tra i vini che crescono in Valle Isarco, poiché sono proprio queste le viti che arrivano fino agli 850 m. Il suo gusto semplice e simpatico lo rende un vino ideale per aperitivi, soprattutto adatto in estate. Chi conosce il Müller Thurgau di altre zone di produzione, sarà sorpreso dall’intensità che questo vino riesce a sviluppare in Valle Isarco.

Il Gewürztraminer, amante del sole
richiede per crescere le aree migliori, quelle più calde, che comunque non devono superare i 700 metri d’altitudine. L’uva vendemmiata verso la fine di ottobre produce un vino ricco, vario e complesso, facilmente bevibile proprio in virtù di una giusta acidità. Questo vino è più adatto per accompagnare piatti corposi come ad esempio i canederli di funghi porcini con burro fuso oppure la carne affumicata con crauti e patate.

Il Kerner, pieno di temperamento
è arrivato tardi in Valle Isarco. È stato piantato in via sperimentale negli anni settanta del secolo scorso ed ha cominciato la sua ascesa verso il successo appena negli anni novanta. Il vitigno ama il clima e il terreno della Valle Isarco. Anche nelle aree più difficili, sorprende con risultati ottimi. A tavola è particolarmente indicato per pietanze tipicamente primaverili o estive come asparagi o gnocchi di ricotta alle erbe, e non disdegna il pesce alla griglia.

Anche le altre qualità di vino bianco, che vengono prodotte in Valle Isarco, come il Veltliner fruttato, l’elegante e pieno Pinot Grigio e il Riesling, dal gusto pieno di minerali, sono – grazie alla particolarità del territorio – vini con caratteristiche importanti.

Negli ultimi vent’anni il mondo viti-vinicolo ed enologico in Valle Isarco ha vissuto grandi cambiamenti. Accanto alle cantine già affermate, ogni anno sono emerse nuove cantine, spinte da idee innovative e impulsi moderni, che hanno dato ancora maggiore attrattività a tutta la zona. Chi viene in Valle Isarco non può assolutamente mancare di assaggiare uno di questi vini particolari. Una volta degustati e apprezzati, non si potranno più scordare tanto facilmente.