Arrivo
Alloggio
Notti Pers.
Tipo alloggio
Trattamento
cerca >
brixencard
...

Doppiamente affascinante

La porta delle Dolomiti

La meravigliosa zona delle Dolomiti, patrimonio mondiale UNESCO, si apre a ridosso della città di Bressanone. Dal fondovalle di Luson, direttamente sotto il Sass de Putia oppure sul Passo delle Erbe vi ritrovate nell’affascinante mondo delle imponenti formazioni calcaree. Dall’alto della Plose potete ammirare ed esplorare le stupende Dolomiti. Le Dolomiti della Valle d’Isarco possono essere raggiunte comodamente con i mezzi pubblici.

Patrimonio Mondiale UNESCO
Il 26 giugno 2009 le Dolomiti sono state iscritte nella Lista del Patrimonio Mondiale grazie alla loro bellezza e unicità paesaggistica e all'importanza scientifica a livello geologico e geomorfologico. La lista attualmente comprende 689 beni culturali, 176 naturali e 25 misti, presenti in 148 paesi del mondo.

Dolomiti
"I nove sistemi montuosi che compongono le Dolomiti Patrimonio dell'Umanità comprendono una serie di paesaggi montani unici al mondo e di eccezionale bellezza naturale. Le loro cime, spettacolarmente verticali e pallide, presentano una varietà di forme scultoree straordinaria e livello mondiale. Queste montagne possiedono inoltre un complesso di valori di importanza internazionale per le scienze della Terra. La quantità e la concentrazione di formazioni carbonatiche estremamente varie è straordinaria nel mondo, e contemporaneamente la geologia, esposta in modo superbo, fornisce uno spaccato della vita marina nel periodo Triassico, all'indomani della più grande estinzione mai ricordata nella storia della vita sulla Terra. I paesaggi sublimi, monumentali e carichi di colorazioni delle Dolomiti hanno da sempre attirato una moltitudine di viaggiatori e sono stati fonte di innumerevoli interpretazioni scientifiche ed artistiche dei loro valori."
Dichiarazione di eccezionale valore universale,
Comitato Patrimonio Mondiale
Siviglia 2606.2009

Per ulteriori informazioni clicchi qui.