Chiese, conventi e cappelle a Bressanone - Scoprite la città vescovile - Abbazia Agostiniana di Novacella

Abbazia Agostiniana di Novacella

Descrizione generale

L’Abbazia di Novacella fu fondata nel 1142 dal grande vescovo riformatore Artmanno e da allora è abitata dai canonici agostiniani. Il vasto complesso monastico, uno dei più grandi del Tirolo, è oggi un centro di attività religiosa e di formazione. Notevoli sono la chiesa abbaziale romanica, dedicata alla Madonna e barocchizzata nel 1742, e la cappella di S. Michele, cappella a pianta rotonda nota anche come Castel S. Angelo, che serviva anticamente da cappella dell’ospizio. Il chiostro dalle volte gotiche a sud della basilica racchiude preziosi affreschi, mentre nel cortile interno notiamo il Pozzo delle Meraviglie, che rappresenta le sette meraviglie del mondo antico, e come ottava meraviglia l’Abbazia stessa. D’obbligo è una visita alla biblioteca in stile rococò ed alla pinacoteca, che custodisce opere di celebri artisti quali Michael e Friedrich Pacher e Max Reichlich. All’ingresso del complesso abbaziale, attorniato da fattorie e rigogliosi vigneti, si trova la cantina con mescita di eccellenti vini bianchi quali il Sylvaner, Müller Thurgau e Kerner.

Informazioni
via Abbazia 1
39040 Novacella / Varna
Orari d'apertura
 
lun
mar
mer
gio
ven
sab
dom
10:00 - 16:00
 
 
 
 
 
 
 
Vi aiuteremo!
Chiamate o inviate una e-mail.