Viviamo la tradizione
it

Viviamo la tradizione

Il periodo dell’Avvento e del Natale in Alto Adige custodisce una moltitudine di usanze, che ancora oggi sono vissute dalla gente del posto. All’insegna della tradizione, Bressanone quest’anno offrirà diversi punti di programmazione per rilanciare l’usanza e i valori originari di quel periodo.

4 dicembre: La tradizione dei ramoscelli di Barbara
“Boccioli a Santa Barbara, fiori per Natale” – così vuole la tradizione contadina per il 4 dicembre, giorno della commemorazione di Santa Barbara. Secondo una credenza popolare, la fioritura dei rami porta fortuna per il prossimo anno. Inoltre, i rami in fiore hanno anche un carattere simbolico.
Il 4 dicembre in centro storico saranno distribuiti rami di Barbara per portare fortuna agli ospiti per l’anno prossimo.

21 dicembre: La notte di San Tommaso
Il solstizio d’inverno cade il 21 dicembre, il giorno più corto dell’anno. La notte di San Tommaso è legata a molte usanze. Ancora oggi molte famiglie altoatesine preparano e infornano il 21 dicembre con la famiglia gli zelten tirolesi, un dolce natalizio a base di frutta secca. Anche le briciole degli zelten avevano un valore speciale nella credenza rurale, in quanto si riteneva che contenessero una forza particolare. Pertanto, non potevano essere gettate via, ma venivano raccolte e distribuite su prati e campi o date in pasto al bestiame.
Il 21 dicembre in centro storico saranno distribuiti degli zelten tirolesi, fatti da panettieri brissinesi per rilanciare questa usanza.
BrixenCard
Doppio piacere.
BrixenCard – gratuita, ma impagabile!
È la vostra chiave d’accesso personale a un mondo di vantaggi e di attrazioni. La BrixenCard vi spalanca le porte di un’esperienza indimenticabile – ed è compresa nel prezzo dell’albergo!