Novacella
it

Novacella

L’Abbazia dei canonici agostiniani di Novacella è uno dei conventi più importanti dell’antico territorio del Tirolo. Fondata nel 1142 dal vescovo di Bressanone Hartmann, si compone di diversi manufatti architettonici fra cui spiccano il Castel Sant’Angelo all’ingresso del complesso, la basilica in stile barocco, la biblioteca e i giardini storici del convento.

Il cosiddetto Castel Sant’Angelo è l’esempio più fulgido di edificio romanico a pianta centrale di tutto il Tirolo storico. Finora, dalle ricerche svolte su questa cappella - consacrata nel 1198 - non è ancora emerso con certezza quale fosse la sua funzione originaria. È comunque certo che la sua pianta ricorda quella della chiesa del Santo Sepolcro a Gerusalemme, e che è da sempre meta di pellegrinaggi. L’aspetto fortificatorio dell’edificio attuale è frutto dei rifacimenti eseguiti nei secoli successivi. Il nome di questa cappella realizzata nel complesso di Novacella è dovuto, con tutta probabilità, alla sua somiglianza estetica con il Castel Sant’Angelo di Roma. Oggi è utilizzata prevalentemente per ospitare mostre d’arte
ed eventi di vario genere.

www.kloster-neustift.it