per chi arriva dall'estero

per chi arriva dall'estero

We Care About You

Regole per entrare in Italia dall'estero dal 16 dicembre 2021 al 31 gennaio 2022

Se sei vaccinato: devi presentare il Green Pass e anche il risultato negativo di un test antigenico (fatto 24 ore prima) o molecolare (fatto 48 ore prima).
Se NON sei vaccinato: devi presentare il risultato negativo di un test antigenico (fatto 24 ore prima) o molecolare (fatto 48 ore prima) e sottoporti a un periodo di cinque giorni di isolamento fiduciario presso l'abitazione o la dimora in Italia. Alla fine del periodo di isolamento fiduciario di cinque giorni dovrai rifare il test antigenico o molecolare.

Gli adulti non vaccinati ottengono la certificazione digitale COVID dell’UE, da presentarsi all’arrivo sul territorio, a seguito di avvenuta guarigione o dell’esecuzione di un test. Tale certificazione è rilasciata dalle autorità nazionali come, per esempio, da centri per i test e istituzioni sanitarie. È inoltre possibile ottenere direttamente il documento tramite un portale eHealth. Qui potete verificare come ottenere il certificato nel vostro Paese.

> All’arrivo, i bambini dai 6 anni in su devono poter esibire una certificazione che attesti l’esecuzione di un test ma, durante il soggiorno, quelli sotto i 12 anni non sono soggetti a tale obbligo.

> I giovani fra i 12 e i 18 anni non vaccinati devono esibire, all’arrivo e durante il soggiorno in Alto Adige, un certificato di avvenuta guarigione o di effettuazione di un test. Le certificazioni possono essere scaricate e salvate sulla app del cellulare dei genitori.

> Il test antigenico rapido ha una validità di 48 ore e prevede l’esecuzione di un tampone nasale o faringeo, che consente di scoprire se si è attualmente positivi e contagiosi. Il test PCR vale 72 ore dall’esecuzione e rappresenta il metodo diagnostico più attendibile per stabilire, per esempio, se una persona con sintomi ha contratto il COVID o per validare l’esito di un test rapido risultato positivo.

> Su tutto il territorio, oltre 100 farmacisti, medici e pediatri, così come alcuni Comuni, offrono la possibilità di effettuare tamponi antigenici rapidi per ottenere la certificazione equiparata al Green Pass. Questi test possono essere eseguiti esclusivamente da personale sanitario appositamente istruito, mentre non sono proposti negli hotel. Test nasali e test antigenici rapidi autosomministrati non sono validi per l’ottenimento del Green Pass. Qui trovate tutte le postazioni dove è possibile eseguire i tamponi a pagamento, con un costo che si aggira fra i 5 e i 15 euro per singolo test antigenico rapido.
Vi aiuteremo!
Chiamate o inviate una e-mail.